La tua estate tranquilla e serena grazie alla lavanda

Finalmente ci siamo, tra poco inizia l’estate ! Il periodo dell’anno forse più amato e agognato perché sinonimo per la maggior parte di noi di vacanza, di mare, di vita all’aria aperta, di giorni spensierati, di riposo, di tranquillità, periodo in cui però, come tutti sappiamo, può capitare qualche piccolo incidente o imprevisto.

Ora che è appena iniziata, voglio darti qualche utile consiglio per trascorrere un’estate tranquilla e serena grazie alla lavanda, sia che tu rimanga a casa come me, o che tu parta in vacanza.

Quest’estate ti consiglio di portare sempre con te. ovunque tu vada, nel tuo kit di pronto soccorso, l’olio essenziale di lavanda, l’idrolato di lavanda e l’oleolito di lavanda. Tre validi ed efficaci rimedi naturali per piccoli problemi ed incidenti, dei prodotti molto versatili, tanto delicati da essere adatti anche ai bambini, e last but not least così piccoli da entrare facilmente anche nella tua borsa.

Io è da anni che non esco più di casa senza, ed anche le mie figlie, che sono praticamente cresciute a lavanda, quando vanno via per i loro campi scout o a casa di amici me li chiedono per metterli nella loro valigia.

Premetto che io non sono un medico, ma che quelle che ti elenco qui sono le proprietà della lavanda riconosciute in erboristeria ed in aromaterapia, proprietà che condivido con te perché le ho testate personalmente sulla mia pelle, su quella della mia famiglia, dei miei amici e dei miei tanti clienti, da più di dieci anni.

Prima di elencarti tutte le proprietà e gli usi di questi prodotti voglio però ricordarti una cosa molto importante, cioè di accertarti, prima di utilizzarli sulla pelle, che l’olio essenziale di lavanda, l’idrolato e l’oleolito siano puri al 100%, meglio ancora se biologici certificati, e di assicurarti che non si tratti di un’essenza, un profumatore d’ambienti o altro. In questo post ti fornisco gli strumenti per riconoscerli.

Vediamo allora come e perché la lavanda può rendere la tua estate tranquilla e serena, come può regalarti del benessere naturale e diventare la tua inseparabile compagna ed amica di casa o di viaggio. 

ZANZARE & CO.

Una delle croci delle nostre estati sono sicuramente le zanzare, sono loro che riescono a trasformare il più bello dei soggiorni in un incubo, una cena romantica all’aria aperta in una battaglia, e una notte tranquilla e spensierata nella terza guerra mondiale.

Oltre ad essere fastidiose poi le zanzare pungono causando dolore, prurito, gonfiore e arrossamenti.

Ecco allora che la lavanda ci viene in aiuto in ben due modi: come prevenzione e come cura.

PREVENZIONE

Le zanzare detestano la lavanda a causa del suo profumo molto intenso, quindi dove c’è lavanda e profumo di lavanda stai sicuro che loro non ci sono.

Un metodo molto semplice per tenerle alla larga è dunque quello di diffondere qualche goccia di olio essenziale di lavanda nell’ambiente in cui ti trovi con l’apposito diffusore per essenze.

Se invece sei fuori all’aria aperta, per esempio a cena fuori, puoi mettere qualche goccia di olio essenziale di lavanda su un pezzo di stoffa e legartelo al braccio, tuo o a quello del tuo bambino perché l’olio essenziale di lavanda è un olio molto ben tollerato dai bambini, Ricordati inoltre che l’olio essenziale di lavanda biologico e puro al 100% non macchia e non unge.

Un altro modo per tenere lontane le zanzare è quello di mettere qualche goccia di olio essenziale direttamente sulla pelle: sui polsi, sul collo, alle caviglie, io lo faccio sempre. L’olio essenziale di lavanda è infatti uno dei pochi oli essenziali che si può applicare direttamente sulla pelle. Altrimenti puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale al tuo olio per il corpo o alla tua crema. Prima di usarlo però verifica di non essere allergico alla lavanda, basta mettere una goccia di olio essenziale sulla pelle e vedere la sua reazione, se vedi un arrossamento o irritazione è probabile che sei allergico e quindi evita di usarlo.

POST PUNTURA 

Come ti ho già detto la lavanda non si limita a fare prevenzione, lei agisce anche come rimedio naturale post puntura. Grazie al suo potere calmante e lenitivo, basterà mettere qualche goccia di olio essenziale di lavanda direttamente sulla puntura, oppure allungato con un altro olio, per avere un immediato sollievo dal dolore, dal prurito e farla sgonfiare. Testato sulla nostra pelle.

Questo non vale solo per le zanzare, ma per tutte le altre punture d’insetto, come le vespe o le api. Anche in questo caso qualche goccia di olio essenziale di lavanda sulla puntura calma e lenisce il dolore, l’arrossamento e il gonfiore. E se te lo dico io che sono apicoltrice, e di pizzichi in estate ne prendo parecchi, credo tu ti possa fidare, no ?!

Come rimedio naturale post puntura anche l’idrolato di lavanda e l’oleolito di lavanda sono efficaci, anche loro infatti calmano e leniscono il dolore e gli spiacevoli effetti della puntura, ma sicuramente l’olio essenziale di lavanda resta il mezzo più potente che hai a disposizione per risolvere questo tipo di problemi.

SOLE, SCOTTATURE E BRUCIATURE

Il sole, il protagonista assoluto della nostra estate, se no che estate sarebbe ?!  Il sole però può procurarci anche spiacevoli disagi se non proteggiamo adeguatamente la nostra pelle con le creme solari o se esageriamo con l’esposizione quando magari siamo ancora bianchi come delle mozzarelle. Anche in questo caso la lavanda viene in nostro soccorso.

In caso di scottatura causata dal sole qualche goccia di olio essenziale di lavanda allungato in un altro olio, per esempio l’olio di mandorle, calmerà il dolore, la scottatura e l’arrossamento. Se la zona colpita è ampia puoi optare per l’oleolito di lavanda, altrettanto efficace anche se meno potente dell’olio essenziale, ma più pratico in questo caso.

Dopo una prolungata esposizione al sole anche l’idrolato di lavanda è un rimedio molto efficace, anche lui ha infatti proprietà calmanti e lenitive sulla pelle, oltre ad essere in forma acquosa e quindi anche molto rinfrescante sulla nostra pelle.

Come per le scottature da sole, anche in caso di piccole bruciature da fuoco, la lavanda è un ottimo rimedio naturale, calma e lenisce ed evita il formarsi di vesciche.

PIANTE URTICANTI E MEDUSE

L’olio essenziale di lavanda è anche in grado di lenire l’irritazione e il dolore causato dal contatto con le piante urticanti, come per esempio l’ortica, ed è un efficace rimedio naturale di primo soccorso in caso di contatto con le meduse.

PICCOLI TAGLI E GRAFFI

In estate, quando si passano tante ore fuori all’aria aperta può capitare di graffiarsi o di farsi piccoli tagli.

Grazie alle  sua proprietà antisettiche e antinfiammatorie l’olio essenziale di lavanda può essere usato come rimedio di pronto soccorso per pulire i piccoli tagli o graffi. La lavanda ha anche proprietà cicatrizzanti e quindi la ferita si rimarginerà più velocemente.

MAL DI TESTA

Purtroppo anche quando siamo in vacanza può capitare di avere mal di testa. Dopo un lungo viaggio, o un’intera giornata esposti al sole e al vento, può capitare di sentire la testa pesante e dolorante.  Anche in questo caso la lavanda ci da una preziosa mano, è sufficiente massaggiare per qualche minuto poche gocce di olio essenziale di lavanda sulle tempie, sul collo e sulla nuca per calmare ed alleviare il mal di testa.

INSONNIA E DIFFICOLTA’ A PRENDERE SONNO

Quando ci spostiamo in un altro luogo, per esempio al mare o in montagna, o dopo un luogo viaggio, può succedere che i nostri ritmi biologici, e quelli dei nostri bambini, ne risentano. Il risultato è che ci sentiamo scombussolati, nervosi e che abbiamo difficoltà a prendere sonno. L’olio essenziale di lavanda, conosciuto in aromaterapia per le sue proprietà calmanti, rilassanti sulla nostra mente ha il potere di favorire il sonno, e può quindi darci un valido aiuto in questi casi.

Versando qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino o tra le lenzuola, oppure usando il nostro spray Sogni d’oro, prima di andare a dormire, riuscirete a rilassarvi e ad addormentarvi più facilmente, come ho già detto sopra la lavanda è talmente delicata che può essere usata anche per i vostri bambini.

Per favorire il sonno e il rilassamento di grandi e bambini puoi anche fare un bagno caldo poco prima di andare a nanna e versare qualche goccia di olio essenziale di lavanda nella vasca.

BELLEZZA NATURALE

L’estate però non è fatta solo di problemi, incidenti, punture, dolori. No, l’estate è fatta soprattutto per brillare, per splendere e per sfoggiare tutta la nostra bellezza. E naturalmente anche in questo caso la lavanda ti da una valida mano, avevi qualche dubbio?!

Come ti ho spiegato già in questo post l’olio essenziale di lavanda è un ottimo alleato per la bellezza della nostra pelle. Grazie ai suoi flavonoidi, favorisce il rinnovamento cellulare, combatte quindi le rughe, ha un’azione levigante ed usato insieme ad una normale crema idratante ne potenzia le proprietà, trasformandola in un’efficace antirughe.

L’olio essenziale di lavanda, grazie alle sue proprietà rigeneranti e schiarenti, è anche molto efficace per schiarire le macchie scure della pelle dovute all’invecchiamento cutaneo o al sole.  Svolge anche un’azione sebo normalizzante, antinfiammatoria, e astringente è quindi utile per combattere brufoli e acne.

Usandolo insieme all’idrolato di lavanda, un ottimo tonico per il viso, quest’estate splenderai in tutta la tua bellezza.

Allora, ti ho dato abbastanza validi motivi per portare sempre con te, ovunque tu vada quest’estate, l’olio essenziale di lavanda, l’idrolato di lavanda e l’oleolito di lavanda ?

Ora però ti lancio una sfida: dimmi se conosci un altro prodotto altrettanto efficace e versatile che da solo riesce a risolvere tutti questi problemi. Un prodotto naturale al 100%, delicato sulla pelle, adatto anche ai bambini e che mentre ti risolve i problemi che ho elencato qui sopra, allo stesso tempo rilassa la tua mente e scioglie ogni tensione. Un prodotto con un profumo unico e meraviglioso: profumo di fresco, di pulito, d’estate. Se lo conosci dimmelo qui nei commenti.